Dove volgi lo sguardo
risuona l'orchestra di Praga.
Il suo cielo, sipario
che cinge la Storia in abbraccio,
e le nuvole il sole
che guarda e non si fa guardare.