Dignità. L'unica cosa che si compra per dimostrarne l'inesistenza.