Nascondono canzoni
i baffi del mio gatto,
più delle corde della mia chitarra
e vibrano sornioni
il loro repertorio astratto.
Se una scimitarra
li tagliasse,
come per miracolo
ancora crescerebbero e a suonare
riprendendo
del mio buffo strumento
senza vita
si farebbe
beffe, il gatto.